Elenco pubblicazioni prof. Gamaleri

La premessa del suo discorso consiste nel ruolo prioritario che i media, cioè le tecnologie, posseggono in quanto fattori di trasformazione sociale. In questo senso, come ha acutamente osservato il filosofo Paolo Filiasi Carcano, La galassia Gutenberg ha fondato una vera e propria nuova storiografia.

McLuhan va però oltre: la trasformazione sociale, che si consolida in periodi storici, è la risultante di modificazione più intime, che investono l’assetto psico-percettivo del singolo individuo e dei gruppi in cui egli si aggrega. La civiltà, dunque, non è altro che lo spaccato, in una determinata epoca, del sensorio individuale e collettivo. L’importanza della stampa, in quanto tecnologia, sta proprio nell’aver spostato l’equilibrio umano verso un’esaltazione del senso distaccato della vista.

Ma - sostiene Gamaleri - la Galassia Gutenberg non è isolata: il suo sistema fa corpo con due altre costellazioni, con due altri periodi storici. Uno, concluso, il cui carattere coincideva con una vita fondamentalmente tribale e, quindi, di carattere partecipativo: periodo che Mcluhan recupera in chiave di flash back; l’altro, in via di affermazione, che è poi la nostra epoca, riconducibile all’immagine del villaggio planetario: un modo d’essere dominato dai media elettronici che è ancora tutto da scoprire, da impostare, da programmare.